08.10.2010

I vini eroici di montagna tra i protagonisti del premio Godio 2010

Una selezione di vini rappresentativi della viticultura di montagna non poteva mancare
Una selezione di vini rappresentativi della viticultura di montagna non poteva mancare all'interno del Premio Godio 2010. Il premio infatti è il momento più atteso della manifestazione Autunno in Val d'Ultimo, evento di cultura gastronomica che fonde arte culinaria e gastronomia di qualità con i prodotti della valle e le tradizioni dei contadini di montagna.

I vini di montagna proposti dal CERVIM (Centro di ricerche, studi e salvaguardia della viticoltura di montagna e/o in forte pendenza) accompagneranno i piatti preparati dai finalisti al premio, tutti cuochi locali di altissimo livello.
Un vino per essere eroico deve provenire da vigneti che hanno almeno una di queste caratteristiche: 30% di pendenza, 500 metri slm, essere posti su terrazzamenti, o coltivati in piccole isole.

Il programma della manifestazione è ricco di appuntamenti e opportunità: oltre gustarsi lo showcooking dei finalisti di questa edizione del Premio Godio, ci si potrà immergere in un mercatino di prodotti tipici locali, ascoltare musica e naturalmente conoscere e assaggiare i vini eroici di montagna proposti dal CERVIM.

Per visionare il programma dettagliato della manifestazione:
www.meranowinefestival.com
www.schwemmalm.com.