Le attività


 

L’organizzazione del concorso enologico “MONDIAL DES VINS EXTRÊMES”

logo

Il concorso, organizzato dal CERVIM con il patrocinio dell’O.I.V. (Organistion International de la Vigne et du Vin) è l’unico concorso enologico mondiale riservato ai vini prodotti in montagna o in ambienti caratterizzati da viticoltura estrema, chiamata anche viticoltura eroica. Il concorso seleziona i migliori vini con la finalità di promuovere e salvaguardare le produzioni di piccole aree vitivinicole che si caratterizzano per storia, tradizione e unicità; aree di grande valore ambientale e paesaggistico dove si coltivano soprattutto vitigni autoctoni. Durante l’anno i vini vincitori del concorso, sono oggetto di degustazioni e di relative presentazioni in diverse manifestazioni enologiche.

 

Il marchio collettivo “CERVIM – VITICOLTURA EROICA”

marchio

Il Cervim, al fine di identificare i vini prodotti nelle aree di suo interesse, ha ideato il marchio collettivo “Cervim - Viticoltura eroica”, da concedere in uso ai produttori che accetteranno di rispettare il relativo disciplinare.

Il marchio è stato registrato e depositato a livello europeo, proprio perché possa diventare uno degli strumenti di riconoscimento internazionale delle peculiarità della viticoltura eroica.


L’azione a livello istituzionale per il riconoscimento della viticoltura di montagna e in forte pendenza

Incontro con UE

Al fine di garantire la tutela della viticoltura di montagna e/o in forte pendenza e delle piccole isole, il CERVIM intrattiene rapporti istituzionali con tutti gli organismi operanti nel settore vitivinicolo, in modo da ottenerne anche il riconoscimento in regolamenti e normative regionali, nazionali e internazionali.

 

Le azioni del CERVIM sono orientate ad incentivare la presenza dell’uomo, la conservazione dell’ambiente, la tutela del paesaggio, il mantenimento del tessuto sociale e culturale e la valorizzazione della qualità dei vini eroici.